Home / Album / Muffx
L’ora di tutti

Muffx
L’ora di tutti

Goblin. E Daemonia. Sono questi i primi due nomi che – i Goblin, in particolare – -ci vengono alla mente, ascoltando questo stupendo lavoro dei Muffx.

Il gruppo è italiano, costituito da Luigi Bruno (chitarra), Alberto Ria (batteria), Mauro Tre (tastiere) e Ilario Suppressa (basso) e riprende la grande eredità di Claudio Simonetti e compagni, per declinarla in termini personali, sposando il tenebroso romanticismo gobliniano ai fraseggi chitarristici di un hard rock che più classico di così di certo non potrebbe essere.

La tecnica del quartetto è mostruosa: il basso sinuoso e pulsante, le tastiere ora più liquide ed ora superbamente sinfoniche, la chitarra potente quanto precisa e la batteria fondamentale nel cesellare e tenere insieme il tutto. Ne vengono fuori quattro lunghe e articolate composizioni per circa quaranta minuti di musica strumentale, dal gusto spesso e volentieri cinematografico.

Davvero un grande disco: melodico ed oscuro, vario e potente, barocco e maestoso, in perfetto equilibrio tra i momenti più tesi e pomposi e quelli invece più intimistici. Siamo (già) alle soglie del capolavoro.

Davide Arecco

Anno di pubblicazione: 2017

Genere: Progressive Hard Rock

Label: distr. Black Widow

4.5 Stars (4,5 / 5)