SAINT DEAMON
Ghost

Terzo album per i Saint Deamon che tornano a distanza di 11 anni dal precedente ” Pandeamonium ” con le loro sonorità power metal melodica / AOR.
Si viaggia a ritmo sostenuto del power in stile Helloween, Gamma Ray ma con la melodia di Hammerfall e Stratovaiurs che si espande in territorio AOR con le solide melodie corali che troviamo in diverse tracce di “Ghost”.

E’ un ritorno col botto ci cannone potremo definirlo visto il tema trattato dall’album. Siamo infatti in pieno tema pirata e già con l’opener un fischiettio piratesco accompagnato da un romboante ritmica chitarra/batteria ci introduce nella goliardica e caricatissima  “Captain Saint D.”, dalle sonorità molto hammerfall-iana.

Il power nordico esplode subito dopo con “Call My Name” e “Return Of The Deamons” dandoci un po di tregua nella title track “Ghost” dagli standard molto AOR e dal caratterista molto narrante.

In “Hell’s Calling” e “Somewhere Far Beyond possiamo notare caratteriste molto prog, in “Earth Is Alive addirittura sperimentazioni acustiche.

E’ un buon ritorno questo dei Saint Demon che merita di esser ascoltato, il tesoro c’è basta interpretare bene la mappa!

ETICHETTA: Ram It Down Records

ANNO: 2019

TRACKLIST:

  1. Captain Saint D.
  2. Call My Name
  3. Return Of The Deamons
  4. Ghost
  5. Limelight Dreams
  6. Hell’s Calling
  7. Earth Is Alive
  8. Land Of Gold
  9. Higher
  10. Somewhere Far Beyond
  11. The Exodus (Part II)
  12. Journey Through The Stars
  13. Break The Sky
  14. Resurrection
(4 / 5)