Home / Album / Mother Nature
Double Dial

Mother Nature
Double Dial

Gli ionici Mother Nature sono nati a Taranto, nel lontano 1993, con nelle orecchie Hendrix, Lynyrd Skynyrd e Led Zeppelin. A partire dall’anno successivo, iniziarono a incidere nastri e fare concerti, ogni volta con reazioni molto positive: un concentrato vibrante ed energico di hard rock classico e di blues alla Bad Company, sebbene con melodie vocali degne dei New England (riascoltateli: sono un mito dell’AOR pomp americano di fine anni Settanta).

Il primo lavoro dei Mother Nature, Skin, vide la luce nel 1999, quasi vent’anni fa, non senza suscitare entusiasmi, confermati dall’attività live del gruppo. Oggi, il quartetto italiano torna a fare parlare di sé, con un ottimo album, tanto frizzante quanto fresco, dimostrando che l’hard blues più classico e tradizionale non muore davvero mai, oltre le mode ed i trends – che brutta parola, davvero – più effimeri.

Queste dieci nuove canzoni possono, forse, rammentare l’approccio alla materia sonora dei mitici 38 Special: un southern potente e caldo, melodico e pregno di emozioni, un po’ vintage ma allo stesso tempo attualissimo. Davvero bravi. E bentornati.

Davide Arecco

Anno di pubblicazione: 2017

Genere: Southern Melodic Hard Rock

Label: Andromeda Relix

4 Stars (4 / 5)