Home / Album / Darksun – Chronicles Of Aravan

Darksun – Chronicles Of Aravan

I Darksun ci riprovano. Come accadde nel 2006, con il disco “El Lado oscuro”, pubblicato sia in spagnolo sia in inglese, anche con “Chronicles Of Aravan” i nostri cercano di uscire dai patrii confini, dando alle stampe la doppia versione di questo sesto lavoro in carriera.

I nostri ci propongono echi lontani provenienti dalla fine degli anni ’90, con un sound che si rifà al metal italiano di Rhapsody, Secret Sphere e Skylark, un power metal sinfonico ed epico un po’ datato, ma sempre apprezzabile. Rispetto alla versione in lingua madre, alcune canzoni sono state tagliate ed è sicuramente un bene, perchè avere tre song in meno, ha snellito e non poco l’ascolto di questo nuovo cd dei Darksun. Inoltre in coda a Chronicles Of Aravan  sono presenti due bonus track, con due ospiti d’eccezione, ovvero Ralph Scheepers su “Fragile” e Peavy Wagner su “Broken Dreams”.

Tante orchestrazioni, arrangiamenti sinfonici, clavicembali, arricchiscono le canzoni dell’album, rendendole eroiche nelle tamosfere ed epiche nell’incedere. Tutti i pezzi si attestano su buoni livelli, anche se non straordinari, ma i Darksun, grazie anche all’esperienza, sono in grado di uscire a testa alta. “For The Gods”, vicina ai Rahpsody di Legendary Tales, “The Red Dwelling”, ancora orchestrale ma più ragionata, sono tra le migliori song del lotto, facendoci apprezzare Chronicles Of Aravan, pur non sconvolgendo un genere in cui le solite band hanno ormai consolidato le prorpie posizioni di vertice nei favori dei fan. Ma i Darksun possono comunque essere una piacevole e valida alternativa.

Anno di pubblicazione: 2016

Genere: Epic Power Metal

Label: FC Metal Records

3.5 Stars (3,5 / 5)